image005

 

 

 

 

 

 

 

Inizia dal 7 ottobre l’ormai tradizionale iniziativa che vede il nostro Club partecipare alle più belle regate autunnali dell’Alto Adriatico con una imbarcazione maxi (Farr 80 di 24 metri) e con un equipaggio di professionisti e soci guidati dall’amico Alberto LEGHISSA, noto skipper e pluricampione (vedi comunicato stampa).

Oltre alla BARCOLANA, il team è stato invitato a partecipare ad una nuovissima iniziativa sportiva (VENICE HOSPITALITY CHALLENGE) che vedrà 6 maxi impegnati in una sfida nei canali di Venezia di fronte a San Marco e poi il giorno dopo sarà impegnato nella classica VELEZIANA, regata già vinta in assoluto nel 2012.

L’iniziativa che vede il Circolo nel ruolo di armatore dell’imbarcazione si è dimostrata negli anni non solo una occasione unica per tanti nostri soci di provare l’ebbrezza di salire a bordo di questa formula 1 del mare assieme a campioni come Mauro Pellaschier o le stesso Alberto e vedere come opera un team professionista, ma anche un validissimo strumento promozionale per il nostro Circolo.

Infatti l’imbarcazione, viene iscritta con il nome di “Team SISTIANA” (già utilizzato nelle nostre partecipazioni al Giro d’Italia a Vela, alla Barcolana ed alla Brindisi-Corfù di questi ultimi anni) e ciò è stato ed è senz’altro apprezzato dalle istituzioni locali con riconoscimenti e una particolare attenzione concretizzata nella collaborazione ma anche nella concessione di concreti contributi economici.

Per nelle notevoli difficoltà della attuale congiuntura economica e nonostante l’impossibilità di trovare un main sponsor, siamo riusciti a reperire i fondi necessari per organizzare nuovamente questa avventura, indubbiamente impegnativa sia per le risorse economiche che per il numero di persone da gestire nell’equipaggio necessario ad una partecipazione agonistica di alto livello (saremo tra le barche più grandi iscritte alla Barcolana e alle regate di Venezia).

Ciò è avvenuto grazie alla fedeltà ed alla passione di alcuni sponsor già presenti nella precedente edizione e all’entusiasmo di alcuni nuovi sostenitori, alla amicizia con Claudio Demartis(proprietario del Farr) che ci ha offerto l’imbarcazione a condizioni davvero uniche, all’insostituibile contributo di Alberto Leghissa per la conduzione e formazione dell’equipaggio, alla collaborazione con il Comune di Duino-Aurisina (con cui condivideremo il gazebo in fiera Barcolana e siamo onorati di ospitare a bordo il ViceSindaco Massimo Veronese e l’Assessore allo Sport Andrej Cunja) e ovviamente all’impegno nostro e d tanti soci a far quadrare tutti gli aspetti economici e logistici.

Oltre ad un ristretto numero di professionisti assolutamente necessario ad assicurare una conduzione in sicurezza dell’imbarcazione, a far parte dell’equipaggio sono stati chiamati numerosi nostri tesserati (soci o aggregati) esperti regatanti che hanno scelto di non partecipare con la propria o altre imbarcazioni tra cui Marino Farosich, Alex Starec, Nazareno Bait, Lorenzo Bait, Stefano Cescutti, Marco Romano, Romano Foggia e il sottoscritto. In questa iniziativa altri soci saranno impegnati per l’assistenza in mare, la preparazione dell’imbarcazione e la gestione del gazebo (Ottavio Fonzar, Fiorenza e Pasquale Colnago, Piero e Gianni Corosez, Ornella Burigato, Leopoldo Skerlavaj). Chi può dare un contributo operativo all’organizzazione è ovviamente il benvenuto e pregato di dare la sua disponibilità in segreteria.

Grazie a tutto questo, anche quest’anno i nostri soci potranno salire a bordo dell’imbarcazione nelle uscite di prova pre Barcolana (giovedi 9, venerdì 10 e sabato 11)compatibilmente con i posti disponibili. Chi fosse interessato a partecipare può prenotarsi in segreteria.

Da giovedì 9 ottobre la nostra imbarcazione sarà ormeggiata con gli altri maxi sulle rive tra piazza Unità e la Stazione Marittima e di fronte ad essa ci sarà il nostro gazebo con immagini e format promozionali delle nostre attività.

Riportiamo infine sotto i nostri sponsor di questa edizione, ringraziandoli pubblicamente per il loro supporto.

sponsor-1